Microsoft Viva: lunga vita alla piattaforma integrata della forza lavoro digitale.

La pandemia ha portato a un esperimento senza precedenti nel settore del telelavoro, afferma il capo di Microsoft Satya Nadella. Per tutte le persone colpite, dice, questo ha avuto delle conseguenze in parte drammatiche. Ma ciò non è stato d’insegnamento solo ai dipendenti e alle dipendenti che hanno dovuto improvvisamente ricreare la loro postazione di lavoro all’interno delle loro abitazioni. Anche Microsoft ha dovuto adattare il suo software e le sue strategie alla nuova situazione. Ecco quindi che è nata Microsoft Viva, una piattaforma integrata, aperta ed espandibile, che riunisce strumenti di lavoro e li rende disponibili senza soluzione di continuità nello svolgimento del lavoro digitale[i].

  #Microsoft   #Microsoft 365 Modern Workplace   #Telefoni Microsoft Teams   #Microsoft Teams Collaboration   #Managed Services  

Microsoft Viva è la prima piattaforma di questo tipo e offre strumenti integrati per il coinvolgimento dei dipendenti, l’apprendimento, il benessere psicofisico e l’informazione direttamente nel flusso dei dati di lavoro, ha dichiarato ufficialmente Microsoft in occasione del suo lancio[ii]. Si tratta di “supportare i dipendenti e le dipendenti a imparare, crescere e prosperare”. Le funzioni vengono integrate con quelle di produttività e collaborazione in Microsoft 365, SharePoint e Microsoft Teams. Direttamente su Teams, Viva fornisce tutte le informazioni necessarie ad un membro del gruppo di lavoro per aver successo fin dal primo giorno, garantisce il CEO di Microsoft.

 

Un mercato da 300 miliardi di dollari

La promessa del Chief Executive di Microsoft arriva proprio in un periodo caratterizzato da numerosi e duraturi cambiamenti[iii] nel rapporto tra gli impiegati e i datori di lavoro. Le postazioni di lavoro diventano sempre più digitali e indipendenti dal luogo in cui si trovano[iv]; le soluzioni che supportano la produttività dei dipendenti, il loro aggiornamento e il generale benessere psicofisico sono molto richieste in questo nuovo ambiente. Le aziende e i loro dipartimenti delle risorse umane investono miliardi nelle cosiddette Employee Experience Platforms (EXP) – e la pandemia non ha fatto che incrementare ulteriormente questo boom. Il mercato EXP, che include strumenti di collaborazione, offerte di formazione e sviluppo, applicazioni per il benessere, gestione delle conoscenze e strumenti di supporto per i dipendenti, secondo le stime degli esperti, vale circa 300 miliardi di dollari[v]. La maggior parte dei grandi produttori di software è coinvolta: Oracle, Cisco, SAP, Workday e molti altri fornitori sono attivi in questo settore che finora era frammentato ma che adesso Microsoft vuole ridefinire. Viva è stata concepita per consentire alle aziende che utilizzano la piattaforma di sfruttare al meglio i propri investimenti in sistemi già esistenti e in tecnologie Microsoft, basandosi su Microsoft 365 e inseriti su Microsoft Teams. Questa integrazione deve permettere che le informazioni, i servizi e gli strumenti forniti siano facilmente rintracciabili e utilizzabili dal pubblico di destinazione e dai membri del team nell’imponente flusso quotidiano di informazioni. Microsoft ha già reso disponibile una prima serie di moduli in Viva.

 

Viva Connections offre un accesso personalizzato alla postazione di lavoro digitale, permettendo ai dipendenti e alle dipendenti di accedere alla comunicazione interna e alle risorse aziendali, così come alle linee guida e alle notizie interne. Inoltre, permette ai membri del team di partecipare ai gruppi risorse, tutto da una singola app su Microsoft Teams.

 

Viva Insights facilita lo scambio di informazioni tra posti di lavoro decentralizzati e crea i presupposti per una sana cultura aziendale. Le informazioni personali, visibili solo al singolo utente, aiutano a pianificare giornate di lavoro produttive che prevedono anche le pause, nonché i rapporti con i colleghi e le colleghe. I dirigenti possono identificare le tendenze a livello di team e sul piano dell’organizzazione e ricevere informazioni per bilanciare meglio la produttività e il benessere psicofisico. Integrando i dati di collaborazione di app esterne, i leader possono individuare con maggiore precisione le situazioni in cui i gruppi di lavoro possono trovarsi in difficoltà e fare cambiamenti in modo proattivo. Oltre ai dati provenienti dalle app Microsoft, si possono integrare anche i dati di servizi di terze parti come Workday, Slack, Zoom e SAP SuccessFactors.

 

Viva Learning rende le offerte formative visibili e accessibili nel flusso di lavoro. Aggrega tutte le risorse di apprendimento di cui dispone un’organizzazione; l’intelligenza artificiale consiglia i contenuti giusti al momento giusto. Questo include informazioni da LinkedIn Learning, Microsoft Learn, servizi fornitori di terze parti come Skillsoft, Coursera, Pluralsight e edX nonché i contenuti stessi di un’organizzazione. Viva Learning offrirà tra breve integrazioni con i principali sistemi di gestione dell’apprendimento, tra cui Cornerstone OnDemand, Saba e SAP SuccessFactors.

 

Viva Topics offre informazioni rilevanti senza che i membri del gruppo di lavoro debbano cercarle. L’intelligenza artificiale analizza e presenta i dati di clienti, progetti o prodotti. Inoltre, Topic è in grado di trovare e integrare, ovvero di presentare la conoscenze di una pluralità di servizi di terze parti come ServiceNow e Salesforce. A questo scopo, le schede degli argomenti per le conversazioni e i documenti vengono visualizzate automaticamente su Microsoft 365 e Teams. Viva Topics permette dunque di attingere alla conoscenza collettiva di un’azienda, senza abbandonare l’applicazione che si sta utilizzando.

 

Un ecosistema di collaborazione funzionante per la vostra azienda

Microsoft Viva è aperta ed espandibile e ci sono sempre più partner di Viva le cui applicazioni possono essere integrate nella nuova piattaforma EXP di Microsoft. Viva può trasformare la vostra infrastruttura Microsoft già presente e altri strumenti della vostra azienda in un ecosistema di collaborazione funzionante.

I nostri specialisti di Microsoft e Workplace vi possono supportare in questo. Creiamo per voi ambienti di collaborazione su Teams, Sharepoint e Microsoft 365. La partnership di UMB con Microsoft vi garantisce di trovare la giusta soluzione EXP. I nostri servizi vi permettono di avere più tempo da dedicare al vostro core business. Offriamo una squadra efficiente e delle partnership affiatate con produttori e distributori. Non esitate a contattarci se desiderate ricevere maggiori informazioni sulle offerte di Microsoft e UMB.

 

[i] https://www.microsoft.com/de-de/microsoft-viva

[ii] https://news.microsoft.com/de-ch/2021/02/04/microsoft-viva/

[iii] https://www.fr.de/futuro/storys/megatrends/lavoro-futuro-trend-digitalizzazione-cambiamento-new-work-90032832.html

[iv] https://www.bloomberg.com/news/articles/2021-03-05/work-from-home-workplaces-will-let-employees-mix-home-and-remote-work

[v] https://joshbersin.com/wp-content/uploads/2021/01/EX-Market-Size.jpg

 



Jetzt mit Microsoft und UMB den Workplace gestalten