Responsabile delle operazioni IT come funzione chiave: da tecnico a mediatore digitale!

In molte imprese la gestione di una propria infrastruttura IT non è più una priorità; è importante che vi sia un'interfaccia funzionante tra le parti interessate interne e i fornitori esterni di servizi. Gli specialisti di operazioni IT, che finora hanno eccelso soprattutto per le loro capacità tecniche, dovranno sempre più profilarsi come integratori e mediatori di servizi.

  #Automation   #Governance Risk Compliance   #Strategia IT   #Service Delivery Management   #Service Level Management   #Strategia Sourcing   #Target Operating Model  

 

La rapida digitalizzazione, con un maggiore utilizzo delle tecnologie cloud e una maggiore automazione dei processi, sta cambiando il modo in cui le tecnologie IT vengono fornite all'interno dell'impresa. Il team di operazioni IT è responsabile della gestione della piattaforma operativa IT e delle relative applicazioni.

A tal fine sono necessarie sia competenze che capacità organizzative. Nell'era digitale, le esigenze delle infrastrutture IT aziendali stanno crescendo - le applicazioni devono essere più rapide, sicure e stabili che mai, con meno personale e costi inferiori. Queste crescenti richieste aumentano anche la complessità dei sistemi; le tecnologie cloud contribuiscono enormemente a migliorare le prestazioni e l'ubiquità IT, ma sono complesse e impegnative. È qui che entra in gioco l'automazione.

 

Automazione ad almeno due livelli

L’automazione entra in gioco ad almeno due livelli: sia nell’ambito delle operazioni aziendali lungo l’intera catena del valore aggiunto, sia nella gestione delle operazioni IT. Gli adeguamenti tecnici dell'infrastruttura IT ancora effettuati manualmente saranno presto sostituiti da fasi di lavoro automatizzate e le classiche attività di gestione dei servizi saranno supportate dalle tecnologie digitali. L'apprendimento automatico, i chatbot e l'intelligenza artificiale contribuiranno allo svolgimento efficiente delle operazioni IT presso il Service Desk. Gli esperti prevedono che la maggior parte dei lavori tecnici saranno automatizzati o soppressi nel prossimo futuro; il che, a sua volta, richiederà ulteriori competenze nella gestione delle operazioni IT. I responsabili operativi diventeranno destinatari e agenti dei servizi, responsabili dei servizi e integratori che devono assicurare e coordinare l'intera catena di servizi. La gestione delle operazioni IT non scomparirà certamente, ma diventerà una delle funzioni chiave più importanti per le aziende nell'era digitale.

 

Modifiche strutturali a beneficio del cliente

Questi cambiamenti strutturali non interessano solo i responsabili operativi, ma apportano benefici concreti ai clienti, fra cui una maggiore efficienza in termini di costi grazie alla standardizzazione e all'automazione nel centro dati, una gestione professionale dei servizi, monitoraggio e reporting da un‘unica fonte, nonché una maggiore disponibilità all'innovazione e rapida attuazione dei progetti. Tutto sommato, si tratta di rendere l'innovazione digitale più efficiente, competitiva e redditizia.

Affinché la gestione delle operazioni IT sia un successo, UMB offre supporto alla trasformazione aziendale, all'eccellenza operativa e alla trasformazione tecnologica. Tutti i servizi possono essere forniti da un‘unica fonte. Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci.