Hybrid-Cloud-Storage – al centro e «on the edge»

Sempre più aziende si rivolgono al cloud ibrido per realizzare o accelerare la propria trasformazione digitale. Questa trasformazione rende necessario garantire la disponibilità permanente dei dati aziendali ovunque nell’azienda – dal centro dati fino al bordo più esterno. Oggi è disponibile la tecnologia giusta e potente per sfruttare sia le risorse cloud che quelle on-premises per l’archiviazione dei dati.

  #IBM   #Hybrid Cloud   #Strategia Cloud   #Container Platform   #Container Platform as a Service  
Werner Eggli
+41 44 805 13 31
werner.eggli@umb.ch

L’approccio al cloud ibrido per l’archiviazione dei dati offre scalabilità, risparmio sui costi e soprattutto flessibilità; se un’azienda ha più sedi, è presente a livello globale o ha dipendenti che lavorano in modalità home office: un modello di archiviazione dei file cloud ibrido [i]permette agli utenti di poter accedere ai dati aziendali da qualsiasi luogo. Tuttavia l’archiviazione cloud ibrida è importante anche quando si tratta della continuità del business di un’azienda. Questa permette di replicare dati importanti che possono essere utilizzati per continuare le operazioni aziendali senza interruzione in caso di emergenza, all’interno dello stesso cloud e tra diversi fornitori di cloud.

 

Un adattamento perfetto: l’edge-computing e l’hybride cloud

L’edge-computing, come suggerisce il nome, viene spesso impiegato in luoghi molto distanti dal centro dati e produce grandi quantità di dati che vengono utilizzati per l’analisi e l’IA, tra le altre cose. La tecnologia edge permette di avvicinare le risorse di calcolo al luogo in cui questi dati vengono generati. Questo può ridurre drasticamente i tempi fino al valore aggiunto, migliorando i processi aziendali, il processo decisionale e l’intelligenza al di fuori dell’ambiente IT di base. L’edge-computing apre perciò innumerevoli opportunità per lo sviluppo di nuove soluzioni in diversi settori e per nuove applicazioni. Il miglioramento delle prestazioni, l’innovazione e la convenienza economica costituiscono i vantaggi principali. In ogni caso, quasi un’azienda su tre in Europa ha intenzione di impiegare le tecnologie edge nei prossimi anni. Secondo un recente studio condotto da IDC, la spesa per l’edge computing delle aziende e dei fornitori di servizi raggiungerà nel 2022 circa 37,3 miliardi di franchi svizzeri solo in Europa, salendo a quasi 60 miliardi di franchi svizzeri entro il 2025.

 

Prodotti di stoccaggio per una disponibilità immediata – anche ai margini

IBM ha sviluppato prodotti di stoccaggio realizzati proprio per far fronte alle sfide di cui sopra. Queste nuove soluzioni di archiviazione software-defined container-native sono progettate per ampliare la disponibilità dei dati su cloud ibridi complessi, migliorando l’efficienza e la resilienza di un’azienda. Spectrum Fusion di IBM[iii] è una piattaforma dati cloud ibrida container-native per OpenShift che combina la tecnologia di file system parallelo di IBM (Spectrum Scale) e il software per la protezione dei dati di IBM (Spectrum Protect Plus). Questo prodotto integrato semplifica l’accesso e la disponibilità dei dati dal centro dati fino al margine della rete e negli ambienti cloud pubblici[iv]. Spectrum Fusion HCI di IBM è una configurazione iperconvergente della piattaforma container Red Hat OpenShift. Spectrum Fusion fornisce una soluzione aziendale chiavi in mano per l’implementazione di Red Hat OpenShift e di una piattaforma dati cloud ibrida. Le applicazioni accedono semplicemente ad un file o ad una directory locale, ma tramite questo accedono a dati archiviati in un bucket di un cloud pubblico, o addirittura ai dati legacy di un sistema remoto a migliaia di chilometri di distanza. L’accesso globale ai dati di Spectrum Fusion di IBM non solo preserva i dati già esistenti, ma offre anche un accesso trasparente che semplifica sia DevOps che ITOps. Gli sviluppatori possono creare applicazioni ed accedere ai dati da una o più applicazioni, o persino tramite diversi cluster Spectrum Fusion di IBM.

 

Tecnologia di archiviazione per ottimizzare i flussi di lavoro dell’IA

Con le soluzioni Spectrum-Fusion di IBM, le aziende sono in grado di gestire anche solo una singola copia dei loro dati. I dati non hanno più bisogno di essere copiati quando i carichi di lavoro delle applicazioni vengono spostati in tutta l’azienda. Questo semplifica la gestione dei dati, ottimizzando la creazione di analisi e IA. Inoltre si può migliorare la conformità dei dati avendo una sola istanza di dati, Spectrum Fusion di IBM può anche essere utilizzato con le moderne applicazioni container per ottimizzare i flussi di lavoro di IA. I dati possono essere elaborati su Spectrum Fusion HCI di IBM e poi venire utilizzati in modo trasparente nel cloud (dati S3) oppure su un altro sistema Spectrum Scale di IBM usando il potente sistema flash ESS 3200-NVMe o ESS 3000-NVMe. Se un cliente impiega NVIDIA per l’IA, Spectrum Scale di IBM può pre-elaborare (o elaborare ai margini) questi dati con NVIDIA A100-GPUs e NVIDIA Red Hat Operator e poi utilizzarli in modo trasparente nel cloud o direttamente su un altro sistema NVIDIA DGX A100 più grande e ad alta intensità computazionale usando il sistema di archiviazione ad alte prestazioni IBM ESS 3000 o ESS 3200.

 

IBM e UMB: competenza di archiviazione in bundle

UMB è il maggiore Platinum Business Partner svizzero di IBM e l’unico IBM Storage e IBM Power Systems Specialty Elite Partner. Con oltre 350 certificazioni di IBM, UMB è da anni il partner più forte di IBM in Svizzera. Inoltre il cloud di UMB vi offre la possibilità di realizzare la vostra soluzione su una piattaforma PaaS (Platform-as-a-Service) altamente flessibile e scalabile, basata su tecnologie all’avanguardia di IBM e Red Hat. Approfittate di questa convergenza di competenze nella tecnologia di stoccaggio, nella tecnologia cloud e nella loro applicazione. Abbiamo suscitato il vostro interesse? Non esitate a contattarci.

 

[i]What is Hybrid Cloud Storage? | VMware Glossary

[iii]IBM Spectrum Fusion | IBM

[iv]Making storage simple for containers, edge and hybrid cloud - Servers & Storage