All-Flash: maggiore velocità, meno calore residuo, costi più bassi.

La società tecnologica cinese Huawei è soprattutto nota come fornitore di rete per la telefonia mobile 5G e come produttore di smartphone. L’azienda, fondata nel 1987, è oggi con un valore di marchio di circa 65 miliardi di dollari americani il più prezioso marchio di infrastruttura per la telecomunicazione del mondo. Ma l’azienda produce anche sistemi di archiviazione All-Flash di ultima generazione.

  #Huawei   #Storage as a Service   #Infrastructure as a Service   #IT as a Service   #Managed Services   #Platform as a Service  

I sistemi di archiviazione Flash non hanno ricevuto casualmente tale nome: eseguono le loro operazioni in modo fulmineo. Questo ha tra l’altro a che fare con il fatto che le soluzioni di archiviazione All-Flash (a differenza degli HDD) non hanno parti mobili. Questo le rende non solo più veloci, ma anche più affidabili. Infatti anche in caso di un blackout i dati salvati non vanno persi; All-Flash non ha bisogno di energia elettrica per garantire l’integrità dei dati. Questo è importante proprio come l’aumento di velocità nell’elaborazione dei dati e nella prestazione applicativa, reso possibile dalla più recente tecnologia di salvataggio Flash.

 

Flash produce meno calore

I sistemi di archiviazione Flash permettono la sopportazione di un più alto carico di lavoro, poiché gli host e le reti non devono più attendere che l’infrastruttura di archiviazione finisca il suo lavoro – come succedeva, prima ancora che ci fosse la memoria Flash. Oggi i server possono elaborare migliaia di transazioni al secondo senza dover gestire i sistemi sempre in coda. Il IoT (Internet of Things) continuerà in futuro a far crescere ancora il flusso di dati: le piattaforme big data che forniscono un continuo flusso di dati business – che questi siano strutturati o non– dipendono dall’alta efficienza dei sistemi Flash che spesso non viene raggiunta dai comuni sistemi HDD.

I sistemi di archiviazione Flash danno perciò un evidente contributo all’abbassamento dei costi di gestione. Senza avere parti mobili nel sistema di archiviazione, con una minima emissione di calore e una maggiore densità di potenza, diventa possibile abbassare i costi energetici – con Flash bisogna raffreddare in misura minore, e questo è importante soprattutto in un centro di calcolo.

 

NVM Express per una maggiore rapidità

NVMe è il nuovo protocollo di accesso alla memoria e di trasporto per i sistemi All-Flash e per quelli SSD di ultima generazione[ii]. Permette rendimenti e tempi di reazione finora mai raggiunti. Con il protocollo NVMe si accede alla memoria Flash tramite un bus PCI Express (PCIe), che supporta decine di migliaia di parallele code di comando e quindi risulta essere significativamente più veloce dei dischi rigidi e delle comuni architetture All-Flash che riescono a servire solo una singola coda di comando. Strutturalmente parlando, la logica per NVMe è salvata nel chip NVMe-Controller e viene eseguita da questo. Il chip è collegato fisicamente con i supporti di memorizzazione.

Questa tecnologia viene utilizzata anche nei sistemi di archiviazione All-Flash di Huawei, che la utilizzano per rimanere in prima posizione nei parametri di velocità del settore. Huawei ha superato questa estate il benchmark SPC-1 con un array OceanStor interamente NVME flash, che è due volte più efficiente di quello del precedente detentore del titolo Fujitsu[iii]. Il test SPC-1 valuta il grado di efficienza di un array di memorizzazione, quando si tratta di elaborare gli IO per workloads business critical.

UMB dispone del superiore know-how di Huawei e ha già svolto numerosi progetti di successo per i clienti. Perciò UMB è un Huawei Goldpartner. Con questo status UMB appartiene ad un’esclusiva elite della Svizzera. Gold include anche il CSP (Certified Service Partnerstatus), in virtù del quale UMB può servire direttamente i clienti di Huawei dalla Svizzera, a livello locale, garantendo così il migliore accesso al know-how di Huawei.

Per quanto concerne i sistemi di archiviazione di Huawei, UMB si concentra sui NVMe All-Flash Storage Systems OceanStor Dorado V6[iv], fatti su misura per le aziende dalle più svariate dimensioni. Questi offrono delle prestazioni di archiviazione chiaramente superiori con minori costi di gestione complessiva (TCO).
Per favore non esitate a contattarci per avere ulteriori informazioni in materia.

 

[i] Huawei - statistics & facts | Statista

[ii] What Is NVMe? - Benefits & Use Cases | NetApp

[iii] Huawei Set New Record for SPC-1 Performance | Storage Performance Council (spcresults.org)

[iv] All-Flash Array - OceanStor Dorado - Huawei Enterprise